mercoledì 11 luglio 2012

#iononguardoschettino e dati auditel, adesioni solo su Twitter

Sono giorni ormai che sui social network si combatte una guerra virtuale contro Mediaset ed in particolare la nuova trasmissione di Salvo Sottile "Quinta Colonna": ieri sera, nonostante l'opinione pubblica decisamente contraria, è andata in onda l'intervista esclusiva al comandante della Costa Concordia Francesco Schettino, al quale da alcuni giorni sono stati revocati gli arresti domiciliari. Schettino ha raccontato la sua versione dei fatti sul naufragio all'Isola del Giglio avvenuto 6 mesi orsono, ricevendo un compenso di 57.000 euro: uno scandalo che ha portato su Facebook e Twitter gli utenti ad invitare tutti a boicottare la trasmissione di Canale 5 tramite l'hash-tag #iononguardoschettino. L'Auditel, la società che monitora e pubblica le statistiche relative agli ascolti televisivi, ha appena reso noto come nella fascia 20:30 - 23:00 lo share sia stato di 2.547.000 telespettatori pari al 13.1% del totale (di cui 1.769.000 = 10,36% relativi a Quinta Colonna), a fronte, ad esempio, di un 15.2% di Rai Uno, 7.7% di Rai Due, 8.7% di Rai Tre, 7.6% di Italia1 e 5.6% di Rete4. Insomma, l'appello online non ha avuto il riscontro sperato ed ha contribuito solo in minima parte al calo di ascolti di Schettino a Quinta Colonna.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'