mercoledì 6 giugno 2012

Nomi cose e città app Facebook

Ve lo ricordate Nomi, Cose e Città? Sì, proprio quel gioco, quello imparato tra i banchi di scuola, nelle ore senza insegnante e nei momenti di pausa! Chissà quante volte anche voi ci avete giocato, magari inventandovi parole senza senso o cercando le categorie più assurde nel tentativo di guadagnare il maggior numero possibile di punti nella frenetica competizione generata dal gioco. E se un tempo servivano un foglio di carta e una penna per far volare le ore, ora sono sufficienti una tastiera ed il proprio account Facebook: mettetevi anche voi alla prova, sfidate gli amici di vecchia data e fate conoscere anche ai più piccoli questo intramontabile gioco! Il meccanismo di funzionamento alla base di Nomi Cose e Città è rimasto pressoché invariato ma il divertimento è comunque garantito ai massimi livelli, grazie alle tre nuove modalità di gioco di cui vanta il gioco: Tutti contro tutti, Sfida tra amici e Face2Face.
Per ognuna di queste modalità il gioco determina -con criterio casuale- una lettera e quattro categorie: trovare nel minor tempo possibile le parole che inizino con quella lettera e che rientrino nelle categorie estratte sarà il vostro obiettivo.

  • Tutti contro tutti permette di sfidare tutti gli utenti online (amici e non) in match da 5 categorie; vince chi trova il maggior numero di parole nel più breve tempo possibile! Alla fine di ciascun match viene mostrata una schermata riepilogativa con le risposte date da tutti gli utenti, ordinate per punteggio ottenuto (che varia a seconda della rapidità e dell'unicità delle parole inserite).
  • Nella Sfida tra amici, come suggerisce il nome stesso, potrete sfidare solo i vostri amici: invitateli al gioco e giocate un match privato con le stesse regole del "Tutti contro tutti".
  • Face2Face invece è la più divertente ed immediata. Sfidate un solo amico a Face2Face: 9 round, una sola categoria e una lettera diversa estratta ad ogni round. Vince chi risponde correttamente e più velocemente.
Provate a giocare anche un solo round di Nomi, Cose e Città: grazie alla grafica assolutamente curata, al divertimento garantito e al database incredibilmente esteso e sempre in aggiornamento, non riuscirete più a staccare le dita dalle vostre tastiere, dando il via ad una serie di sfide combattute all'ultima "parola" con i vostri amici. Vi aspettiamo tutti per sfidarvi su nomicosecitta.appgame.it.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Twitter 500.000.000 utenti

Twitter ha annunciato il raggiungimento della soglia dei 500 milioni di utenti iscritti. Un traguardo già largamente previsto nello scorso febbraio che, però, nasconde una stranezza: gli utenti che hanno pubblicato un messaggio (tweet) sul social network negli ultimi 30 giorni sono solamente 140 milioni, una cifra "irrisoria" rispetto agli iscritti e sintomo inequivocabile che qualcosa non funziona. A fronte di una scalata e di un successo dovuto in buona parte alla formula dei soli 140 caratteri a disposizione, si è passati in pochi anni ad un tasso di penetrazione del 15% (era l'8% meno di due anni fa), ossia di una crescita delle utenze del 100%. Ma, esattamente come sta accadendo al rivale Facebook.com, anche Twitter registra una disaffezione degli iscritti che potrebbero, nel giro di pochi anni, portare al suo declino definitivo. La formula della giovinezza per i social network ancora non è stata scoperta, ma dubitiamo fortemente che il trend possa invertirsi, anche perchè non è raro incappare in errori di server sovraccarichi - over quota (con tanto di relativa "balena morta") quando ci si avvicina ai 200 milioni di utenti connessi.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'