lunedì 2 aprile 2012

Facebook include un simil-Google nell'interfaccia

Facebook.com sta sviluppando un proprio motore di ricerca interno per cercare di riordinare le troppe informazioni dei suoi 800 milioni di utenti: così, dopo anni di utilizzo di Microsoft Bing per le ricerche sul social network in blu, sembrerebbe aver creato un team di sviluppo interno, nel quale lavora l'ex dipendente Google Lars Rasmussen, per estrarre news, video, note ed aggiornamenti di stato nonchè link a siti esterni ordinati non col consueto PageRank ma grazie ai Like degli utenti che hanno, da qualche tempo, letteralmente invaso l'intero web. Una versione alpha, ossia in fase di sviluppo, dell'interfaccia di Facebook includente il motore di ricerca online è stata riconosciuta proprio sul Mac personale di Mark Zuckerberg (facebook.com/zuck), anche se dalla foto l'unica cosa che balza all'occhio è il motto "Stay Focused & Keep Shipping" impresso in stampatello rosso sopra la scrivania. In pratica il percorso inverso che si sta compiendo in quel di Mountain View, dove si è passati dalle ricerche online all'inclusione nel servizio delle feature sociali in pieno stile Facebook. I due giganti, inutile negarlo, si copiano le idee a vicenda spartendosi in parti uguali il traffico sul web: all'appello mancano le mappe, poco remunerative, e soprattutto la pubblicità contestuale, campo nel quale Google AdSense attualmente non teme confronti in quanto a tecnologia e risorse impiegate!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'