lunedì 26 marzo 2012

Facebook password richiesta al colloquio

A fronte della recente moda di richiedere la password di login a Facebook durante i colloqui di lavoro, usanza molto in voga soprattutto tra le aziende di Information Technology, dai vertici del social network in blu ci tengono a precisare come tale pratica indebolisca la sicurezza e privacy dell'utente e dei suoi amici. Ogni dirigente che chieda la password ai candidati durante un colloquio si espone a responsabilità legali e risulta, nè più nè meno, un atteggiamento discriminatorio. Il comunicato è firmato proprio dal responsabile ufficio privacy di Facebook.com nella persona di Egan Erin che esplicita proprio come nessun utente debba rivelare i dati di accesso al proprio account: il network sta lavorando duramente per stabilire in modo sicuro chi possa vedere le nostre informazioni private, così rivelarle per ottenere un lavoro costituisce una violazione palese ed irragionevole del regolamento e può comportare l'avvio di azioni legali nei confronti dei soggetti coinvolti... Insomma, la password di login tenetevela stretta, e se lo dice Zio Zuck potete fidarvi ;)

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'