giovedì 1 marzo 2012

Raspberry PI anche su Ebay già terminato

Il Raspberry PI è un mini-computer dal prezzo assolutamente invitante: 25 dollari per la versione base, 35 dollari per quella dotata di Lan/Ethernet. Così, grazie al tamtam mediatico su siti specializzati, blog e lo stesso Facebook.com, è terminato in poche ore dalla sua prima giornata ufficiale di vendite. Ieri, 29 febbraio, si è scatenata la corsa all'acquisto del Raspberry tanto da far andare in tilt i server dell'azienda produttrice (raspberrypi.org), costretta a comunicare in via ufficiale la produzione di nuovi micro-computer nei prossimi giorni. Anche su Ebay il Raspberry PI è sparito: si segnalavano in queste ore alcuni esemplari sul noto sito di aste online, ma sono stati rimossi... Probabilmente erano dei fake o li hanno ritirati per l'impressionante numero di richieste. Il Raspberry, lo ricordiamo, è un micro-computer grande poco più di una scheda telefonica e basato su Cpu ARM11 a 700Mhz, Gpu VCoreIV e dotato di soli 256MB di memoria Ram. Annovera un'uscita HDMI per collegare un monitor esterno, due prese Usb 2.0, una Lan Ethernet (opzionale) e l'immancabile lettore di schede Secure Digital, che funziona anche da memoria di massa. Viene fornito con una versione ottimizzata di Fedora Linux e riesce tranquillamente a riprodurre file audio mp3 e video mp4 in alta definizione. Insomma, un pc in miniatura a tutti gli effetti. Così la caccia su Ebay si è scatenata, ed il tamtam per chi avesse link dove comprare il Raspberry PI ha contagiato perfino Facebook: attenzione però, come al solito sono state aperte delle pagine sul network in blu che promettono in regalo il Raspberry previo click sul pulsante Mi Piace e/o la registrazione presso siti esterni. Statene alla larga, mi raccomando!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'