martedì 31 gennaio 2012

Chi ti ha cancellato dagli amici 2 metodi facili facili...

Non si fa altro che parlare dello script miracoloso che consente di vedere chi ti ha cancellato dagli amici su Facebook: disponibile per tutti gli utenti del network in blu all'indirizzo userscripts.org/scripts/ show/58852, Unfriend Finder funziona egregiamente su Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Safari e finalmente anche Internet Explorer. Lo script installa un piccolo tool che ci informa quale tra i nostri amici sociali ci ha cancellato, nonchè chi si è disiscritto da Facebook (o magari gli è stato disattivato l'account). Tutto fila liscio? Si certo, a parte che la funzionalità offerta è replicabile in un paio di click grazie alla nuova Timeline di Facebook. Per chi l'avesse già attivata, basterà visualizzare il proprio profilo quindi fare click su un intervallo di tempo scegliendo un mese o l'anno 2011 appena concluso. In alto, accanto al nome utente, possiamo scorrere il menu a tendina Diario e selezionare gli amici: apparirà l'elenco completo nel frame centrale e, a sorpresa, un link per aggiungere ai propri amici proprio tra quelli che ci hanno cancellato. Eh si, ecco l'ennesimo problema di privacy della nuova interfaccia Timeline di Facebook, che presenta un numero maggiore di informazioni personali e correlate spesso nascoste dalla vecchia schermata del profilo. Provate questo trucco per sapere chi vi ha cancellato dagli amici di FB ma attenti a non additare chi avete già precedentemente cancellato voi stessi dalle amicizie: comparirà anche a lui il link per ri-aggiungerlo!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Valentino Rossi video Malesia e tempi ufficiali

Dopo l'exploit di ieri di Rossi su Twitter, con la pubblicazione in prima assoluta della nuova Ducati Desmosedici GP12 che prenderà parte al prossimo campionato in classe Moto1/MotoGP, Valentino è salito in sella per i primi test ufficiali in sella alla sua nuova Bat-Moto (non si era mai vista una Ducati così atipica e, soprattutto, nera). I risultati sono confortanti, tant'è che a guidare la classifica è Jorge Lorenzo che ha girato "solo" 7 decimi più forte del folletto di Tavullia. Ecco i risultati parziali con i tempi ufficiali sul circuito malese di Sepang:

1 Jorge Lorenzo (Yamaha)    - 2:01.657 (30 giri)
2 Dani Pedrosa (Honda) - 2:02.003 (48 giri)
3 Cal Crutchlow (Yamaha) - 2:02.221 (32 giri)
4 Ben Spies (Yamaha) - 2:02.234 (28 giri)
5 Valentino Rossi (Ducati) - 2:02.392 (43 giri)
6 Andrea Dovizioso (Yamaha) - 2:02.751 (20 giri)
10 Nicky Hayden (Ducati) - 2:03.151 (33 giri)
14 Casey Stoner (Honda) - 2:07.163 (4 giri)

Su Twitter intanto Valentino Rossi alias @valeyellow46 continua a cinguettare sul suo profilo ufficiale (twitter.com/valeyellow46) mentre su Facebook, l'altra metà del cielo sociale, tutto tace e le pagine con più Like, rispettivamente facebook.com/pages/valentino-rossi-the-doctor/9343938405 a quota 4.3 milioni e facebook.com/pages/Rossi-Valentino/50801001459 a quota 1.1 milioni non vengono aggiornate da tempo anche se continuano a raccogliere Mi Piace come se piovesse.
Qui sotto riproposta l'uscita dai box di Valentino Rossi in sella alla Desmosedici GP12 col tanto sospirato telaio perimetrale (video tratto da YouTube).



Ecco riportate le prime dichiarazioni di "ValeYellow46" dopo la prima giornata di test in Malesia: "Abbiamo risolto più problemi oggi in una sola giornata di test che in tutto il 2011, la moto è bellissima e finalmente riesco a guidarla e a divertirmi".

Qui un secondo video del funambolo #46 sulla sua Bat-Ducati:

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'