giovedì 19 gennaio 2012

Facebook, Google Plus e Twitter

Altro che Plus, la vera alternativa al social network di Mark Zuckerberg è proprio Twitter, il micro-network dei 140 caratteri, dei followers e soprattutto dei personaggi famosi. Stando semplicemente ai dati di login, Facebook vola alto e prevede il miliardo di utenze entro pochi mesi, mentre Twitter è in grande recupero, potendo contare su una platea di 465 milioni di login totali (previsto mezzo miliardo entro marzo 2012) e soprattutto sull'assenza o quasi di account doppioni o aziendali. Sul terzo gradino del podio, in deciso affanno rispetto ai record delle prime settimane, resta Google Plus che punta forte sull'integrazione con gli altri servizi messi a disposizione da Mountain View, primo tra tutti Google Mail/Talk, YouTube e la ricerca personalizzata sul web, ma che prova a farsi largo proprio tra le aziende, campo nel quale al momento Facebook eccelle. Il tutto senza considerare il mercato cinese, vera miniera di utenti sulla quale però ancora nessuno dei tre è riusciuto a metterci mano. Qui in basso, il grafico tratto da Insight for Search mostra l'interesse nel tempo di Facebook, Twitter e Google Plus dal 2004 ad oggi: inutile aggiungere commenti, lo strapotere mediatico del network in blu non ha al momento rivali!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'