lunedì 5 dicembre 2011

Checco Zalone si scusa su FB

Grande successo lo scorso venerdi sera per Checco Zalone che ha debuttato su Canale 5 col suo "Resto Umile World Show": lo spettacolo ha tenuto incollati alla televisione, con gag, canzoni esilaranti ed imitazioni al limite dell'idiozia, oltre 5 milioni e mezzo di telespettatori. Il comico però è stato fortemente criticato per una "iperbole", come lui stesso l'ha definita, riguardante Zio Michele Misseri durata 5 interminabili minuti nella quale Checco Zalone ha forse toccato la sensibilità per un atroce delitto ancora senza colpevole ufficiale. L'idea mancata era quella di prendere in giro la spettacolarizzazione dei fatti di cronaca nera tramite un breve corso di cucina con ospite lo zio di Avetrana. Sulla sua pagina Facebook Checco Zalone scrive: "Ciao ragazzi vi ringrazio, il risultato è stato soddisfacente dal punto di vista degli ascolti. Mi scusino coloro che hanno trovato di cattivo gusto la parodia di Misseri. Era un terreno rischiosissimo ed era in forse il pezzo. Poi abbiamo deciso di farlo contando sulla capacità di tutti di comprendere l'iperbole: era la tv del dolore che volevo prendere in giro, chi lucra su le tragedie. Detto ciò per il futuro mi prometto di non essere così provocatorio, perché forse non ne vale la pena...". La prossima puntata andrà in onda venerdi 9 dicembre 2011 alle 21.00 sempre su Canale 5. Se volete seguire Checco sul social network di Mark Zuckerberg, questo è l'indirizzo della pagina ufficiale facebook.com/CheccoZaloneOriginal visibile dopo il solito login.

Riproponiamo il video dello sketch della polemica nel quale Checco interpreta Michele Misseri:

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'