mercoledì 9 novembre 2011

Danilo Novelli, nuovo scandalo al GF12?

Sembra la versione debitamente aggiornata del mitico Pasquale Laricchia: è Danilo Novelli, il concorrente barese del Grande Fratello 12 che sta raccogliendo consensi sia nella casa che fuori per il suo modo di porsi da bravo ragazzo e per la sua spiccata simpatia. Su Facebook la sua pagina fans ufficiale, raggiungibile e clickabile dopo il solito login con email/password all'indirizzo facebook.com/pages/Danilo-novelli-official-fan-club/131652606936248 conta, al momento, 2871 Like.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

La privacy di Facebook è migliore: parola di Zio Zuck

La privacy è più salvaguardata su Facebook che su Google, Yahoo! e Microsoft: di questo è fermamente convinto il creatore del social del momento, che in una intervista rilasciata alla PBS Broadcast ribadisce senza mezzi termini il concetto. Google, Microsoft e Yahoo! riescono, sfruttando i propri network pubblicitari, i propri motori di ricerca e, non ultimi, Msn, Yahoo! Messenger ed il neonato Google+, a recuperare una mole di dati impressionante sugli utenti che utilizzano tali servizi senza esserne a conoscenza. Al contrario su Facebook sono gli stessi iscritti a scegliere se e quali informazioni condividere e rendere pubbliche sul network. Eventualmente è possibile per gli iscritti richiedere, come mostrato in un post precedente, tutti i dati raccolti da FB in un Cdrom, cosa impossibile da fare ad esempio in Google, che mette a disposizione solo la Dashboard (google.com/dashboard/) nella quale si può modificare/cancellare qualunque informazione relativa alle nostre attività sul web ma che non riporta, ovviamente, i dati nascosti da ricerche e click sugli annunci pubblicitari, visto che non sempre sono legati al login su Google ma scadono al termine delle sessioni di navigazione. Una nota di colore: Facebook venne definito nel 2004 da Tom Anderson come la versione ridotta di MySpace. Oggi Mark Zuckerberg definisce Google+ come la versione ridotta e customizzata da Google di Facebook... Insomma, la storia si ripete!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'