venerdì 16 settembre 2011

Henry Fonzie Winkler baronetto della regina

Rispetto e onore a Fonzie di Happy Days: Henry Winkler è diventato baronetto. L'attore della sitcom più celebre degli anni '70 e che negli ultimi anni si è dedicato anima e cuore ai bambini dislessici, ha ricevuto l'ambito Order of British Empire in una cerimonia all'ambasciata britannica di Washington tenutasi lo scorso mercoledì. Lo stesso Winkler è uscito allo scoperto sulla sua dislessia nel libro "Hank Zipzer: The Mostly True Confession of the World's Best Underachiever" nel quale narra, sotto forma di una fiaba, la sua sofferenza per la malattia. Lo stesso "Fonzie" ha dichiarato di averlo scritto per aiutare i genitori di bambini affetti da dislessia a studiare eventuali carenze dei propri figli descrivendo i suoi stati d'animo e le sue difficoltà oggettive nell'apprendimento e nella lettura. Se volete approfondire l'argomento, su Wikipedia c'è una pagina che spiega in modo semplice e preciso il disturbo che colpisce, tra gli altri, anche grandi stelle del cinema quali Tom Cruise, Ben Affleck, Liv Tyler, Whoopi Goldberg, Sylvester Stallone e lo stesso Henry Winkler. Lanciate quindi una ricerca su Google o digitate direttamente nella barra degli indirizzi del vostro browser it.wikipedia.org/wiki/Dislessia.
Se avete sotto mano Facebook, potete visitare la pagina facebook.com/pages/Henry-Winkler/111434050314 o l'italianissima facebook.com/pages/Henry-Winkler-è-Arthur-Fonzie-Fonzarelli/24593309418, che sfiora le 4.500 unità di Like. Infine il profilo personale di Henry Winkler facebook.com/henry.winkler1 sul quale non mettiamo la mano sul fuoco dell'effettiva autenticità.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'