lunedì 1 agosto 2011

Facebook bug: premi in dollari a chi segnala problemi ed errori

Per combattere i numerevoli bug di Facebook, i gestori del social network dei record hanno ben pensato di premiare chiunque segnali errori che possano mettere a rischio la sicurezza dei dati degli utenti pagando ben 500 dollari per problema segnalato. Invece di combattere gli hacker, Zio Zuck e soci vorrebbero così reclutarli per segnalare (ed eventualmente sistemare) le numerose falle che affliggono Facebook stesso. Una miseria in confronto alle possibilità economiche che potrebbe offrire lo staff a fronte della scoperta delle vulnerabilità più gravi, anche considerando che dall'assegno dei 500 dollari alla eventuale assunzione negli uffici di Palo Alto il passo sarebbe davvero breve. Allo stato attuale vengono infatti inoltrate circa 5 segnalazioni al giorno, ma verrà presto lanciato un portale apposito (WhiteHat) dove chiunque, soprattutto i cosiddetti hacker "bianchi", potranno iscriversi e segnalare eventuali errori nella piattaforma. Sorte analoga per i problemi dei servizi offerti dall'antagonista Google, che dichiara aver già elargito 300.000 dollari in segnalazioni, con un tariffario variabile tra i 500 ed i 5000 dollari... Da questo punto di vista, Google batte Facebook senza ombra di dubbio!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook censura i Nirvana

A 20 anni dall'uscita di Nevermind, disco cult dei Nirvana che all'epoca destò parecchio scalpore per la copertina dell'album che ritraeva un bimbo nudo che nuotava in piscina inseguendo una banconota da 1 dollaro, Facebook pensa bene di censurarne la pagina fan sul network: l'immagine di copertina di Nevermind è troppo sconcia per i gestori della rete, anche perchè dai termini di servizio è vietato pubblicare foto volgari, violente o che ritraggono nudità. E l'album del rimpianto leader Kurt Cobain, pubblicato sotto etichetta Geffen/Mobile e contenente, tra gli altri, Smells Like Teen Spirit e Come as You Are, viola l'ultima regola e quindi possiede i requisiti per essere censurato nella fan page: inutili i malumori e le segnalazioni della comunità in blu. A fine estate sarà in uscita, dopo 20 anni esatti dalla prima pubblicazione, una edizione deluxe di Nevermind contenente un ricco album fotografico e le versioni di prova dei brani in esso presenti nonchè alcune registrazioni ed inediti. Per la cronaca, sulla pagina dei Nirvana su FB campeggia ancora la foto di copertina, a dispetto delle strette maglie della censura sul network in blu. Se volete far parte dell'esercito degli oltre 11 milioni e 500 mila fans, effettuate il login quindi digitate nella barra degli indirizzi: facebook.com/Nirvana.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'