venerdì 10 giugno 2011

Referendum 12 e 13 giugno video divertente Corrado Guzzanti

"Il 12 e 13 giugno, ammesso che il quorum venga raggiunto, difficilmente il voto sarà preso in considerazione dal Governo": inizia così il video demenziale di Corrado Guzzanti sulle prossime 2 giornate elettorali. Il video, manco a dirlo, è stato pubblicato su YouTube e ripreso dall'ampia comunità in blu di Facebook che, tra una risata e l'altra, ha intasato di "Mi Piace" il video in questione. Eccovelo qui riproposto in modalità embed qui su FB Italia che continua così: "Una volta compilata la vostra scheda può essere piegata a forma di aeroplanino di carta e lanciata... Si vota domenica 12 e lunedi 13 ma potete andare anche il 14, troverete sicuramente meno gente... Comunque da domenica a lunedi do una festa a Fregene aperta a tutti, si mangia e si beve gratis". Assolutamente da vedere e da ascoltare per farsi due risate!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Trovare e spiare l'ex su Facebook

Facebook, ormai è risaputo, essere la piattaforma ideale per trovare informazioni sulle persone: obbligandoci a registrarci fornendo nome, cognome e data di nascita reali, risulta quanto mai adatto per trovare persone che già conosciamo o delle quali conosciamo almeno il nome. Ed in effetti l'utilizzo che molti utenti fanno di Facebook in questi ultimi tempi consiste nello spiare (letteralmente) cosa fa il proprio ex... Con chi parla? Con chi si frequenta il proprio ex ragazzo o ex ragazza? Ha qualche flirt a pochi mesi dalla rottura della precedente relazione? Tutte informazioni che è facilissimo trovare se si è iscritti a Facebook, anche con un nome di fantasia... Basta infatti trovare amici della persona che sono iscritti col nome reale e farsene almeno 1 amico. In questo modo, per le tanto amate-odiate impostazioni di default, avremo accesso alla bacheca Facebook della persona che ci interessa visto che è consentito, agli amici degli amici, di avere una certa visibilità sulle informazioni personali. Ed è proprio questo il problema: si può facilmente avere il controllo dei propri contatti diretti, ossia degli amici, ma non si può evitare che loro possano, inavvertitamente, accettare qualche amicizia a noi sgradita. E la tecnica utilizzata è sempre la solita, e consiste nell'effettuare la registrazione ed il login con un profilo di fantasia per scorrazzare indisturbati nelle torbide acque del network in blu alla ricerca di ex ragazzi, ex fidanzati, ex amici e via discorrendo. Una mania che può diventare pericolosa e sfociare nello stalking: ecco perchè da Facebook ci tengono tanto a tenere pulito il network dai profili falsi, oltre al fatto che i dati falsi sono poco remunerativi quando vengono venduti in massa alle cosiddette terze parti... Ma questo è un altro paio di maniche :(

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'