mercoledì 18 maggio 2011

Facebook fa vincere le elezioni?

Ricordate il successo di Barack Obama nelle presidenziali statunitensi? Anche in Italia è andata allo stesso modo: a spuntarla nelle ultime elezioni sono stati i candidati che hanno saputo utilizzare meglio Facebook e gli altri strumenti messi a disposizione dal web. Prendiamo ad esempio Pisapia o De Magistris, che hanno iniziato la campagna elettorale sul network in blu a colpi di messaggi in bacheca e video a tutto vantaggio dell'interazione con gli elettori. Facebook diventa un'arma insostituibile per convogliare l'attenzione anche dei più giovani, sempre connessi anche dai dispositivi mobili, tant'è che negli scontri elettorali tra i candidati, a spuntarla, su Facebook come nella realtà, è stato sempre o quasi chi aveva più "Mi Piace" nella propria pagina. I Like su Facebook rispecchiano le preferenze personali di chi va a votare, cosicchè investire nei social network può portare ad indiscussi vantaggi per coloro i quali sanno farne buon uso. Meditate gente, meditate...

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'