giovedì 7 aprile 2011

Mozilla Firefox, classifica addons lenti

Mozilla Firefox, uno dei browser web più diffusi sia sulla piattaforma Windows che Linux è sicuramente il preferito in assoluto per la molteplicità dei plugin disponibili che vanno ben oltre le semplici feature che possiamo trovare per Internet Explorer o Google Chrome. Eppure, in questa selva di plugin ed addon, c'è più di qualche pecora nera. Non stiamo parlando di BlackSheep e di come trovare i profili Facebook via wireless lan, ma di plugin che rallentano in modo sensibile l'avvio ed il funzionamento del browser di casa Mozilla. E' stata pubblicata sul sito ufficiale la classifica dei plugin che rallentano di più lo startup del browser Firefox, e tra questi c'è clamorosamente FireBug, stra-utilizzato da web designer e sviluppatori di mezzo mondo. Ecco quanto riportato sul sito ufficiale:

  1. FoxLingo, un traduttore/dizionario - 74% più lento
  2. Firebug di Joe Hewitt - 74% più lento
  3. AniWeather, previsioni meteo in tempo reale - 54%
  4. FlashGot, il plugin di Giorgio Maone - 50% più lento
  5. FoxClocks - 46%
  6. FoxyTunes di Alex Sirota, Yahoo! Inc. - 44%
  7. Video DownloadHelper, anche questo diffusissimo - 33% più lento
  8. FastestFox / Browse Faster - 33%
  9. Xmarks Sync - 30%
  10. Similar Web / trova i migliori siti su internet - 23% più lento
Come avrete notato, il boot più lento di Mozilla Firefox è clamoroso nel caso di Fastest Fox che dovrebbe, almeno nelle intenzioni, rendere la navigazione più veloce anche sui computer poco dotati e con linee Adsl "pigre"... Meglio quindi disattivarli per default per tornare a tempi di avvio più consoni!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Alessia Marcuzzi su Facebook

Era solo questione di tempo: anche la bionda conduttrice del Grande Fratello 11 Alessia Marcuzzi ha deciso di sbarcare ufficialmente su Facebook con una pagina tutta sua. Da una decina di giorni infatti le gambe più lunghe di Mediaset sono finalmente su FB per la gioia dei suoi numerosi ammiratori. Stanca delle decine di pagine aperte dai fans, nonchè dei falsi profili sul network di Zio Zuck, Alessia ha postato una 40ina di foto personali in vacanza con le amiche, sue foto da piccola ed alcuni autoscatti anche senza trucco. "Ragazzi... sono veramente io!! Ho deciso di aprire un FB ufficiale dopo aver trovato un sacco di profili in giro con persone che rispondevano al mio posto! Che brutto! ... Vedevo gente che scriveva commenti sui concorrenti del GF o sulla mia vita privata inventandosi tutto!!!" si legge nella pagina reale di Alessia. Visto il caos di profili e di pagine della Marcuzzi, ecco la pagina ufficiale reale su Facebook raggiungibile dopo il consueto login all'indirizzo: facebook.com/pages/Alessia-Marcuzzi/191405540894840 (facebook.com/alessia.marcuzzi). Questo invece facebook.com/profile.php?id=1112225300 il profilo su FB di Francesco Facchinetti. Auguri ad entrambi per la bimba in arrivo!!!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Leo Messi su Facebook

Quasi 7 milioni di FB-like in meno di un giorno... Possibile? La pagina ufficiale di Leo Messi su Facebook ha stracciato ogni record: per la stella del Barcellona, solitamente talmente schivo e riservato da potersi contare col contagocce le parole rilasciate a stampa e media, un vero e proprio botto sul social network in blu. La pagina di Messi, raggiungibile e like-abile dopo il consueto login a Facebook digitando l'indirizzo facebook.com/LeoMessi, ci sembra più una trovata pubblicitaria del suo main sponsor, l'Adidas, che una idea del poliedrico asso argentino. La conferma giunge dai link presenti nella pagina (oltre alla sua fondazione, all'Unicef, al Barcellona, campeggia proprio l'Adidas) nonchè dal video dell'amichevole Argentina-Spagna dello scorso 7 settembre 2010 nel quale fa ciò che vuole di avversari e pallone. Se ve lo foste perso, eccovelo riproposto direttamente dal network YouTube:



A parte lo sbarco in pompa magna su Faceboo, che ci sembra una pura trovata pubblicitaria, c'è da ammettere che è davvero uno spettacolo assistere alle sue giocate da campione, dentro e fuori dal campo di gioco!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'