mercoledì 16 marzo 2011

Video Intel Core i5, che spot!

La seconda generazione delle Cpu per desktop e notebook ad alte prestazioni della Intel, le Core i5, è stata lanciata da poco più di un mese con uno spot apparso sulla rete e riportato anche da vari smanettoni su Facebook davvero ben fatto e che mostra le capacità di calcolo delle quali è capace la nuova unità di calcolo della Intel. Una pubblicità che è un vero e proprio mini film d'azione intitolato "The Chase", nella quale la protagonista fugge nel desktop di Windows saltando di finestra in finestra in un video che fa delle performance multimediali della Cpu i5 un vero spettacolo per gli occhi che passa tra video stile Matrix, grafici Excel, Messenger, Facebook login, videogiochi tipo GTA o Tekken, Flash Player e molto altro. Complimenti ai pubblicitari ed al marketing della Intel per questo spot davvero ben realizzato, eccovelo qui riproposto direttamente dal canale YouTube della società:

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Twitter Https, ecco come impostarlo e dire addio a FireSheep

Atteso da mesi, l'aggiornamento sulla sicurezza di Twitter è finalmente arrivato: ora il network del cinguettio supporta Https, Hyper Text Transfer Protocol over Secure socket layer, che rende di fatto la comunicazione tra il vostro terminale ed il server remoto infinitamente più sicura del vecchio, non criptato, Http e vanificando gli hacker in erba che, tramite FireSheep, tentano di rubarvi l'account quando vi collegate a reti WiFi non protette. Così come avevano fatto sia Facebook che Hotmail (GMail da parecchi mesi si era allineata, si sa che Google è sempre attenta alle questioni di sicurezza sul web), anche su Twitter è possibile usare Https modificando le impostazioni. In particolare, digitiamo twitter.com/ ed effettuiamo il login con il nostro nome e password, quindi in alto a destra nel menu dell'utente facciamo click su Impostazioni ed in basso mettiamo il segno di spunta nel checkbox [V] Usa solo HTTPS. A questo punto, dopo un click su Salva verrà richiesta la password di conferma e magicamente, nella barra del browser, apparirà l'indirizzo con tanto di protocollo sicuro https://twitter.com/ e relativo lucchetto o barra verde a seconda del browser utilizzato.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'