mercoledì 19 maggio 2010

Semplificata la privacy su MySpace

Facebook, prendi esempio: con una lettera inviata dal copresidente Jones ai suoi iscritti, il social network MySpace rende estremamente semplice modificare le impostazioni relative alla privacy. In particolare, l'utente medio, a digiuno di problemi relativi alla sicurezza ed alla diffusione dei propri dati personali presenti sul social di Rupert Murdoch, potrà con un singolo click settare la visibilità del profilo verso gli amici, aperto a tutti oppure solo ai maggiorenni. Una netta differenza rispetto al re incontrastato dei social network, il quale prevede centinaia di impostazioni ed una policy più lunga della stessa costituzione americana... Prendi esempio Mark Zuckerberg!

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'