venerdì 23 aprile 2010

Microsoft Docs e Facebook contro Google

La partnership tra Zio Bill e Mark Zuckerberg è forte, non solo per quanto riguarda il motore di ricerca Bing su Facebook: è notizia di poche ore fa il lancio di docs.com, lo spazio web che vuole dare battaglia a sua maestà Google Docs (docs.google.com dopo aver effettuato il login a Google) per quanto riguarda la condivisione online dei documenti Office. Attualmente in versione beta, come del resto i tre quarti del software circolante sul web 2.0, Microsoft Docs.com (docs.com dopo il login a Facebook) permetterà una facile condivisione e collaborazione tra gruppi di lavoro dei documenti, anche se l'obiettivo dichiarato dai FUSE Labs è al momento meno professionale e si parla solo di sharing con i propri amici e contatti di Facebook: come riportato sull'home page del sito,

... you can discover, create, and share Microsoft Office documents with your Facebook friends. Docs for Facebook lets you work from just about anywhere with the familiar Office experience...

L'idea di Docs sembra pratica ed efficiente, ma il mantenimento online di documenti anche riservati e dei quali non siamo completamente proprietari (!!!) fa sorgere più di qualche dubbio sia per la privacy che per eventuali falle di sicurezza: gli hacker di mezzo mondo non se ne staranno certo con le mani in mano...

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'