lunedì 22 marzo 2010

Furto di password via email

400 milioni di utenti iscritti a Facebook bersaglio di un massiccio furto di password: la minaccia viene da una serie di email spazzatura contenenti malware atti a rubare i dati di accesso al social network e tutte le altre password memorizzate sul computer di chi viene infettato. Il trucco è la richiesta di collegarsi alla collaudatissima pagina per reimpostare le proprie credenziali per l'accesso al social network in blu, e nella email fa la comparsa un allegato il quale, appena aperto, si installa sul pc ospite e "spiffera" tutte le informazioni che riesce a trovare. La sicurezza degli utenti è a rischio, quindi dotatevi di un buon antivirus, aggiornatelo ed evitate come la peste di aprire email provenienti da Facebook e simili. Si attendono a breve, per combattere il fenomeno dilagante del furto di password di Facebook, le contromosse del gigante blu atte a garantire una maggiore sicurezza dei propri iscritti... Ma saranno all'altezza dell'inventiva degli hacker? E, soprattutto, a prova di utente utonto che utilizza la stessa password per tutti i servizi web?

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'