mercoledì 17 marzo 2010

Login Facebook in crescita, superato anche Google

E' indubbio che il fenomeno dei social network stia crescendo in popolarità sul web, ed a farne le spese, almeno in America, è proprio il colosso Google: la società Hitwise ha condotto una ricerca che premia proprio Facebook.com (7,07% del traffico web) contro il 7,04% di Google.com. La crescita del social network in blu sembra inarrestabile anche rispetto al colosso dei motori di ricerca, con un ritmo spaventoso: dai 200 milioni di Aprile 2009 ai 400 milioni di Febbraio 2010. Ma davvero Google sta perdendo smalto? In realtà no, assolutamente! Infatti le statistiche non includono le versioni nazionali del motore (google.it, .co.uk, .de, etc...) nè tantomeno i servizi GMail, Google Maps e YouTube/GoogleVideo, che rappresentano un'altra grossa fetta del traffico sul web.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook durante il sesso, poveri italiani...

Facebook e Twitter mentre si fa sesso: gli italiani dai 19 ai 30 anni, ma non solo loro, risultano essere distratti durante i rapporti intimi con le proprie partner. Altro che amanti passionali e focosi, macchè, purtroppo è un altro mito sfatato: vengono infatti distratti anche dalla televisione o dal computer portatile acceso e connesso ai social network. E' questo il risultato della ricerca condotta dalla Akuel Skin: il 9% naviga su internet mentre si concede al partner, e ben il 6% controlla il proprio profilo su Facebook o su Twitter. Un mezzo disastro. L'unica (magra) consolazione è che mezza europa si comporta esattamente come noi, con la palma dei peggiori assegnata ai francesi :(

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'