martedì 23 febbraio 2010

Rubate migliaia di password di login a Twitter

Il social network del cinguettio, a fronte del grande successo ottenuto negli ultimi mesi, deve fare i conti con un massiccio attacco hacker. Da alcuni giorni infatti in rete viaggiano email che invitano gli utilizzatori di Twitter a fare login su una pagina di accesso falsa che permette ai soliti pirati informatici di ottenere le credenziali di accesso degli account. Al momento sono migliaia le password rubate, il che ha permesso, tra l'altro, di creare una rete di pc "zombie" in grado di eseguire ordini a distanza senza l'autorizzazione dell'utente ed a sua completa insaputa, in modo da diffondere ancora di più malware e messaggi di spam ai propri contatti sui social network, Twitter e Facebook in testa. Considerando poi che le password di login a Facebook e Twitter spesso sono identiche, il fenomeno inizia a destare qualche preoccupazione.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Marco Mengoni su Facebook, i fan sono con lui!

Quasi 13.000 iscritti al gruppo ed oltre 70.000 fan per la pagina dedicata a Marco Mengoni su Facebook, la stella di X Factor esplosa a Sanremo con un 3' posto e tanti strascichi polemici dovuti a presunti plagi. Il ritornello accusato è "Forse si, forse no" ed è stato lo stesso Morgan, ex maestro di Marco fino a poco tempo fa, a dichiarare che il brano "Credimi Ancora" è molto simile ad una sua canzone. Putiferio su Facebook Italia, ma gli ammiratori non ci stanno e smontano Morgan citando Tiziano Ferro e la sua "Per un pò sparirò". Ecco il testo:

E forse sì forse no, molto attento, distratto
ti sei chiesto mai perché capita che
farsi male è più facile che darsi un bacio
per quale motivo non so
per un po’ sparirò.


Il bue che dà del cornuto all'asino? O solo un modo divertente per calmare le polemiche? A noi della redazione di Facebook Italia, le 3 canzoni sembrano diverse, ognuna con un propria identità musicale che poco ha a che vedere con i plagi... Anzi, avremmo preferito vedere Marco Mengoni un gradino più su nel podio di Sanremo, anche se la canzone di Pupo e di Emanuele Filiberto era davvero una schifezza toccante e poco credibile.
Se volete anche voi diventare fan di Marco Mengoni, ecco l'indirizzo su Facebook: facebook.com/pages/MARCO-MENGONI/118754257853

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'