lunedì 18 gennaio 2010

FaceBomb, l'applicazione per creare foto speciali su Facebook

FaceBomb è una web application raggiungibile all'indirizzo www.facebomb.com che permette di creare degli avatar su Facebook personalizzati con vari effetti: basterà digitare l'indirizzo nel proprio browser e fare l'upload di una vostra foto. A questo punto un facile wizard vi guiderà nella personalizzazione degli effetti da applicare alla foto. In pratica per aggiungere gli effetti speciali (oppure le scritte glitter o alcune cornici), basta selezionare l'area della foto da modificare, quindi entrando nell'editor scegliete se inserire un testo, un effetto speciale o una immagine (organizzate in varie categorie). Una volta che avrete dato sfogo alla vostra fantasia artistica potete premere il pulsante di "Get It" e scaricare la foto in formato JPG sul vostro computer. Per pubblicarla basterà effettuare il login a Facebook o a qualunque altro social network

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Una master-password di Facebook che registra ogni cosa!

In una recente intervista pubblicata dal sito "The Rumpus" un dipendente di Facebook parla del social network dominatore delle classifiche web e svela alcuni suoi segreti. Ad esempio non tutti sanno che viene registrata qualunque attività voi compiate su FBook, come i click sulle pagine personali dei vostri amici, la cronologia delle vostre visite e tutto quanto possa servire sia alla divisione marketing (per meglio indirizzare la pubblicità online) che per stabilire quali siano le vostre amicizie più importanti.
Ultimamente però, dichiara l'anonimo dipendente di Facebook, per migliorare le performance del sistema alcuni di questi dati vengono scartati. Le foto inoltre vengono salvate in 6 versioni diverse ed inviate ai server locati a Santa Clara, S. Francisco, New York e Londra. Immaginate che in ognuna di queste sedi sono presenti dai 5.000 agli 8.000 server che mantengono tutti i dati duplicati degli oltre 220 milioni di utenti attivi (sui 350 milioni totali). A conti fatti, Facebook è il più grande storage fotografico del pianeta e può contare circa 1 trilione (cioè 1 milione di milioni) di foto, ecco perchè ultimamente se ne stanno cancellando una certa percentuale dai server... Altro che privacy!!!
Infine una vera chicca da hacker: esiste una password per accedere a tutti i dati degli utenti, chiamata Master Password di Facebook, che permette ai dipendenti di FB di vedere i dati privati di tutti gli account senza conoscere la password di login a Facebook. Tale password è una combinazione di lettere maiuscole, minuscole, simboli e numeri e si legge all'incirca come "Chuck Norris"... Cioè qualcosa che somigli a {hù[k N0rr1$ oppure a {Hu<K N()rr!5.

Se volete cimentarvi nell'impresa, invece di premere inutilmente 7 volte F5 come spiegato in questo post, non dovreste avere troppi problemi a trovarla!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Ludovica e Irina, il gruppo su Facebook

Irina Vezan e Ludovica Rossi, investite sabato sera a Castellarano nei pressi di Sassuolo (RE), l'una in terapia intensiva ma ormai fuori pericolo, l'altra morta sul colpo. Irina ancora non sa cosa è successo alla sua amica, ma già su Facebook è nato un gruppo dal nome davvero significativo "Noi ci stringiamo vicino ai genitori di Ludovica, e a quelli di Irina" che conta ormai 400 iscritti. Se volete iscrivervi o lasciare un messaggio questo è l'indirizzo del gruppo per Irina e Ludovica: www.facebook.com/group.php?v=info&gid=413921220701.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'