mercoledì 27 gennaio 2010

Gli indirizzi email per risolvere i problemi con Facebook

Ecco gli indirizzi ai quali scrivere (possibilmente in inglese) se avete dei problemi di login, di disabilitazione del vostro account Facebook o per qualunque altra evenienza:

1) Per segnalare abusi del servizio: abuse@facebook.com

2) Per segnalare comportamenti illeciti di altre persone: abuse@facebook.com

3) Per segnalare violazioni di copyright: copyright@facebook.com

4) Per segnalare violazioni della privacy: privacy@facebook.com

5) Per segnalare pubblicità scorrette: advertise@facebook.com

6) Per chiedere spiegazioni sul blocco del vostro account e problemi di login: disabled@facebook.com

7) Per richiedere la cancellazione del vostro account nonostante si sia seguita la procedura di disattivazione: privacy@facebook.com

8) Per le domande più frequenti FAQ e le relative soluzioni, divise per argomento: http://www.facebook.com/help/

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

9 commenti:

Anonimo ha detto...

peccato che le segnalazioni di deliranti gruppi e pagine inneggianti al nazifascismo rimangano lettera morta....

Anonimo ha detto...

peccato che le segnalazioni di pagine e gruppi deliranti inneggianti al nazifascismo rimangano lettera morta....

Giovanni Marelli ha detto...

peccato che Facebook disattivi l'iscrizione senza sapere esso medesimo perché. Solo statistica.

giovanni.marelli@tin.it

celico ha detto...

Hanno creato un profilo facebook dal Brasile con la MIA email celico@gmail.com solo che se provo a chiedere assistenza x cancellare questo profilo mi rispondono in portoghese e sono messaggi automatizzati. Non c'è modo di comunicare con una persona vera almeno per gli abusi di questa potata?

celico ha detto...

Hanno creato un profilo facebook dal Brasile con la mia email celico@gmail.com e se provo a inviare un messaggio in assistenza o supporto facebook mi risponde una mail automatica in portoghese... ma non c'è un modo per contattare facebook almeno per gli abusi così gravi?truffe e furti di identità?

zoran ha detto...

segnalo e mi accodo all'anonimo di inizio pagina riguardo ai profili di gruppi che si rifanno al fascismo, che ho segnalato alla direzione di Facebook, i quali mi hanno risposto di non avere trovato nulla di offensivo p di lesivo.Invito i dirigenti del social network a leggere sia la costituzione italiana che le leggi ed i reati legati all'uso del nome "fascismo" e a leggere meglio le espressioni ed i toni presenti nelle pagine dedicate ed inneggianti al fascismo ed ai crimini da esso commessi.

Elena ha detto...

Salve a me e anche a dei miei amici siamo stati bloccati da iscriverci a gruppi e pubblicare.
Dopo che da diverso tempo dei miei amici stanno segnalando Porcherie messi nei profili e nei gruppi, come immagini pornografiche come cazzi, vagine, immagini sessuali e video porno-
Segnalando correttamente, oltre al fatto che mi mandano anche foto di membri in privati messaggi !!
Ci hanno bloccato dopo che abbiamo segnalato correttamente, visto che in MERDA BOOK ci entrano anche minori e gente come me che ha famiglia e che non vuole vedere tali porcherie.

E una cosa assurda un vero dispetto, una vessazione, oltre al fatto che chiedono Documenti di Identità personali, per verificare chi ero ??? E verificare il mio sesso ???o--- Oltre a violare il Codice Penale.
SECONDO LA NORMATIVA ITALIANA FACEBOOK NON E' UN ORDINE DI POLIZIA O EQUIPOLLENTE.NON SONO ORGANI DI POLIZIA GIUDIZIARIA - TANTE' CHE MI HANNO GIA' AVVISATO AMICI IN POLIZIA DI NON FORNIRE I MIEI DOCUMENTI PERSONALI A NESSUNO IN INTERNET E TANTO MENO A FACEBOOK PERCHE' DOVREBBERO ANCHE FIRMARLE LA DICHIARAZIONE SULLA PRIVACY E NON POSSONO FARLO !
=> Dicendomi a me (La Polizia e i carabinieri solo noi- ) Possono richiedere documenti personali al fine di Identificare una persona, ed al solo momento in cui debbono contestare un reato o altro !!!!!!

Questa e la porcheria di Facebook altro che social network che bloccano le persone se chiedi amicizia, o se metti troppi mi piace, o se ti iscrivi in molti gruppi, o se condividi un link a cui a Facebook non piace, o se hai amici, ti chiedono anche il TUO NUMERO TELEFONICO !!!!!!!
Quando non e' richiesto da nessuna parte-------------------- o se commenti e dai fastidio, solo per non aver messo un I LIKE a qualche stupida persona, che ti segnalano senza un alcunche' di motivo valido.
E comunque non vado su FACEBOOK per subire vessazioni, porcherie, segnalare per cose stupide-
QUESTO E FACEBOOK, UN'ALTRA FACCIA E UN'ALTRO RISVOLTO !!!!!!!!!!

Buona giornata a tutti e gentilmente fate girare tutto questo che la gente lo sappia !!!
Segnalate direttamente alla Polizia Postale, e al Garante della Privacy tutte le Violazioni subite e le vessazioni che vedete e leggete anche di altre persone.!!
C'e' gente che come me ha famiglia, e figli e le porcherie non le vuole vedere !!!!!

cippotto ha detto...

Un gigante quale è diventato FB tra i suoi innumerevoli protagonisti che vi lavorano nessuno di loro ha ancora pensato di metter bene in evidenza una busta
tipo lettera con l'indicazione "Scrivici"per tentare di risolvere i problemi che loro stessi combinano forse per fini oscuri ma che ci trattano come stupidi. Oggi ho "ripulito"come spesso faccio il PC dai vari file inutili, dei coochies etc etc.
e non riesco più ad entrare in FB.Fino a qualche giorno fa immettevo il numero del cellulare sul quale arrivava un codice che mi consentiva di entrare in FB e tutto ritornava come sempre.Oggi ho tentato parecchie volte,sul telefonino non arrivano codici mentre sul pc mi dicono che di codici oggi ne hai ricevuti tanti e poi gira e gira per risolvere il caso devi registrarti daccapo come fosse la prima volta inviando loro anche un documento come se fosse una succursale della polizia o dell'anagrafe cui chiedere on line certificati di varia natura.

Anonimo ha detto...

L'incoerenza di facebook non ha confini.
TI bloccano se scrivi un vaffa a qualche indegno che fa cyberbullismo, ma non rimuovono filmati dei tagliagole dell'ISIS o di pestaggi su disabili, video porno, pedofilia e altre schifezze segnalate da migliaia di utenti.
Da ora in avanti, per qualsiasi violazione riscontrata da parte loro, saranno denunciati alla magistratura sia facebook Italia che direttamente mark zuckerberg, l'omino che è andato a trattare direttamente con i governanti cinesi su come censurare facebook pur di acquisire traffico anche in Cina.
Tra l'altro, si noti, e' proprio lo stesso facebook che RUBA i dati personali dei suoi utenti insieme a tutti i loro dati di traffico, attività e 'mi piace' compresi, per RIVENDERLI ad aziende e governi di tutto il mondo.
facebook è una trappola infernale e DEVE ESSERE SMANTELLATO al più presto possibile!
Chiudete i vostri accounts e liberatevi!

PASSAPAROLA.