domenica 1 novembre 2009

Stefano Cucchi, Facebook chiede giustizia

In queste ora Facebook Italia è letteralmente in fermento per la creazione di diversi gruppi con lo scopo di ricordare e, soprattutto, chiedere giustizia per la morte di Stefano Cucchi, il ragazzo di 31 anni arrestato in possesso di hashish a Roma il 16 ottobre 2009 e deceduto dopo 6 giorni in ospedale.
Tra i gruppi sul social network in blu ricordiamo In memoria di Stefano Cucchi, intitolato alla memoria e non creato per colpevolizzare nessuno, che conta più di 16.000 iscritti. Oppure Le foto di Stefano Cucchi ovunque per chiedere giustizia e Giustizia per Stefano Cucchì. Infine Voglio sapere cosa è successo a Stefano Cucchì e In Italia non si può morire come Stefano Cucchi e Federico Aldovrandì... Messaggi di sostegno ed abbracci virtuali alla famiglia, rabbia e sgomento per l'accaduto: la giustizia dovrà fare luce sul caso al più presto per evitare l'ennesima bufera italiana.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'