venerdì 30 ottobre 2009

Il Re dello Spam condannato, 711 milioni a Facebook

711,2 milioni di dollari, è quanto il "re dello spam" Sanford Wallace dovrà versare nelle casse di Facebook. La causa era stata intentata a febbraio 2009 dal gigante dei social network perchè "King Spammer" era riuscito ad entrare negli account dei suoi utenti e senza il loro permesso aveva inserito messaggi e post nelle loro bacheche personali. Anche se difficilmente Facebook riuscirà ad incassare l'enorme cifra, d'altra parte la sentenza emessa dalla Corte Federale di San Josè (California) costituisce un ottimo deterrente per evitare il ripetersi di spiacevoli inconvenienti in futuro. Wallace invece non ha voluto commentare la condanna.
Intanto le azioni del social network in blu decollano: nuova pioggia di denaro sul bagnato!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'