venerdì 2 ottobre 2009

Ladro arrestato, era su Facebook mentre svaligiava una casa

Un pregiudicato di 26 anni ha "ben" pensato, nel corso di una delle sue rapine, di connettersi al noto social network in blu per scambiare 2 chiacchiere in chat con i propri amici. Ma quei dati di login a Facebook, lasciati sul pc di una delle vittime del furto, sono stati acquisiti dai Carabinieri i quali sono riusciti, dopo una breve indagine, a risalire all'autore del crimine.

Così finisce in manette un 26enne del comune di Albano Laziale, nei pressi di Roma, a seguito di una perquisizione presso la sua abitazione: rinvenuta diversa refurtiva, compresa quella del 52enne che ha denunciato il furto ed ha consegnato il proprio computer ai Carabinieri per le indagini sui dati di accesso a Facebook lasciati sbadatamente li...

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'