mercoledì 22 luglio 2009

Su Facebook arriva Sarah, il robot pettegolo

Sarah Mobileiro potrebbe diventare il primo robot a richiedere l’amicizia su Facebook. Fa parte dei nuovi “Facebots” gli automi del nuovo progetto ideato dai ricercatori dell’Interactive Robots and Media Lab (IRML) dell’Universita degli Emirati Arabi Uniti e finanziato da Microsoft. Sarah è capace di esplorare l’ambiente che la circonda, parla l’inglese e ha un sistema visivo per riconoscere i volti da un database, possiede un collegamento ad Internet che si collega direttamente a Facebook.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Utenti Facebook e Twitter troppo disinvolti, sicurezza a rischio

Secondo un rapporto della società di sicurezza informatica Sophos, circa metà delle società bloccano in tutto o in parte l'accesso dei loro dipendenti ai siti di social network per timore di attacchi informatici, Facebook in particolare.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook Connect parlerà italiano

Il sito di Facebook, che ora conta 250 milioni di utenti attivi, negli ultimi 18 mesi è stato tradotto in 64 lingue (il Farsi tra le più recenti, per facilitare il social networking ai ragazzi iraniani, vittime della repressione). Facebook Connect è stato implementato su 15mila siti, dispositivi, e applicazioni, a livello mondiale, dal lancio a dicembre 2008. Ora anche Facebook Connect diventa multilingua e parlerà anche italiano. Facebook Connect rappresenta una piattaforma che rende accessibili siti partner con le credenziali dei suoi utenti, consentendo cioè agli amici di Facebook di accedere ad altri siti: per esempio, gli utenti di Digg potranno connettere i loro profili ai profili di Facebook.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'