giovedì 2 aprile 2009

Miss Facebook Agrigento 2009

Dopo Miss Agrigento 2009, anche lo Staff di “I LOVE AGRIGENTO” vuole eleggere la Miss più votata dai suoi lettori direttamente sul proprio sito web, appoggiandosi però al social network più in voga del momento, FACEBOOK! Miss Facebook Agrigento 2009 sarà la ragazza più votata dell’anno. Inoltre le prime 12 ragazze più votate, potranno prestare il loro volto al Calendario Ufficiale I LOVE AGRIGENTO 2010. Partecipare è molto semplice! Basta caricare la propria foto direttamente sulla Pagina ufficiale del concorso su Facebook, (solo una e di buon gusto) la stessa sarà valutata dalla redazione e poi inserita nel portale per la votazione dagli utenti. La più gettonata e votata di ogni mese sarà messa nella foto ufficiale di Facebook del gruppo, ed avrà maggiore visibilità per diventare MISS FACEBOOK AGRIGENTO 2009.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

A sorpresa Giuda vince il "Vangelo reality"

Il personaggio più simpatico del Vangelo è lui, Giuda. Giuda Iscariota, Giuda il traditore. Giuda che intinge il pane nello stesso piatto del Rabbì. Giuda che va nel sinedrio, Giuda l’esseno che sognava la rivoluzione, Giuda che forza la mano al Messia, perché si ribelli ai romani. E quale giorno è migliore della Pasqua per la rivolta, quando tutti gli ebrei arrivano a Gerusalemme? Giuda che non ha colpa perché tutto era scritto: «Quello che devi fare, fallo in fretta». Giuda che nel suo Vangelo apocrifo, mai riconosciuto dalla Chiesa, fa dire al suo maestro: «Ma tu sarai maggiore tra loro. Poiché sacrificherai l’uomo che mi riveste».

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

La rischiosa moda degli adolescenti d'inviare foto di nudi via telefonino e Internet

Su Facebook e Myspace, via email o tramite MMS: pare che negli Stati Uniti un adolescente su cinque, sia maschio che femmina, ammette d'aver inviato foto di se stesso in cui compare poco vestito. Questa moda, chiamata sexting (da texting, "scrivere sms") può diventare un problema se le immagini diventano pubbliche, caso in cui scatta automaticamente una denuncia. Proprio per questo motivo nel New Jersey una 14enne è stata fermata dopo aver inviato sul proprio MySpace immagini di sè, rischiando una denuncia e la relativa iscrizione nel registro dei reati sessuali.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

I 5 motivi per non iscriversi a Facebook

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Il cellulare non è più il preferito dagli italiani. Arriva la Rete

Secondo il Norton Online Living Report, l’indagine globale sulle abitudini online condotta dal 13 ottobre al 5 dicembre 2008 per conto di Symantec, la popolazione messa di fronte a una lista di oggetti e alla richiesta di scegliere a quale di questi non possa fare a meno, la maggioranza degli italiani ha indicato nell’ordine Internet (55%), il cellulare (54%) e la macchina (47%).Al contrario di quello che si potrebbe credere, la maggior parte degli adulti intervistati ha asserito che la rete aumenta le relazioni sociali ed anche i giovani e giovanissimi (ma questo era più prevedibile) ammettono la stessa cosa.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Ordinanza per Facebook: la notte bianca di primavera

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

17enne muore ad una festa, aveva bevuto troppi drink!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Primo aprile, ecco tutti i "pesci"

Puntuali come ogni anno sono arrivati i Pesci d'Aprile che hanno coinvolto, come sempre, blog, giornali, televisioni e radio. Che dire di Ikea che progetta una automobile, la LeKo, in Francia? E di Michael Jackson che chiede a Marco Carta di aprire i suoi concerti a Londra? O di Marcello Lippi che convoca Cassano per Italia Irlanda a Bari? O ancora di Emanuele Filiberto di Savoia che distribuirà nel maceratese panini con porchetta per tutti?! O addirittura del Guardian, una delle testate giornalistiche più importanti ed influenti al mondo, pronto ad abbandonare per sempre il supporto cartaceo per affidarsi esclusivamente a Twitter, il social network dei 140 caratteri che tanto sta avendo successo in America? Se credete almeno ad una di queste notizie, tutte rigorosamente inventate di sana pianta e rese pubbliche tra lo sgomento generale, allora siete proprio dei boccaloni!!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

In arrivo da "Heroes" un gioco per i Nokia

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook e Youtube aumentano la produttività sul lavoro

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'