venerdì 27 febbraio 2009

Facebook e Badoo in Italia

Fabio Giglietto sta conducendo un’importante ricerca sui social network in Italia, con particolare riferimento a Facebook e Badoo. Facebook pare essere prevalentemente usato nel nord Italia e Badoo nel centro e soprattutto nel Sud. Un'ipotesi suggestiva che si basa sul volume di ricerche effettuate dagli italiani e, aggiungo, anche sulle evidenze mostrate da Google Trends for WebSites. Fino a 25 anni gli utenti di Facebook sono più donne che uomini, mentre per Badoo questo avviene solo nel segmento dei diciottenni.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Minacce informatiche sfruttano Facebook

Trend Micro mette in guardia gli utenti contro ''Facebook closing down'', una nuova minaccia informatica che sfrutta il noto sito di social network per raccogliere migliaia di dati personali. Una falsa applicazione invia agli utenti notifiche per presunte violazioni dei ''termini e condizioni del servizio'' di Facebook, invitandoli a cliccare su un link per scoprire il motivo del richiamo.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Fiesta Movement, Ford va su Facebook

Si chiama "Fiesta Movement" ed è il programma attraverso cui Ford procederà alla selezione di 100 clienti che avranno la possibilità di guidare la nuova Fiesta e quindi di raccontare la propria esperienza su siti di social networking come Facebook, FlickR e YouTube. Le 100 Fiesta a cinque porte utilizzate nel programma provengono dallo stabilimento di Colonia e vantano il collaudato motore Ti-VCT benzina da 1,6 litri con 120 cavalli, mentre i veicoli messi in vendita sul mercato nordamericano, dove l'auto sarà lanciata nel 2010, verranno invece prodotti a Cuautitlán, in Messico.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Chi ha bisogno di Facebook se basta una felpa?

Se siete tra le 'vittime' di Facebook e non sapete resistere alla tentazione di connetervi per salutare gli amici o trovarne di nuovi... preparatevi a un duro colpo. Il social network potrebbe non essere il sistema più trendy del momento. A volte basta una felpa, tecnologica, per dare una prima indicazione della propria personalità e di capire quali altre personalità interessanti passeggiano nei dintorni. Ovviamente occorre assoggettarsi a una certa uniformità di abbigliamento... ma se il progetto dovesse trovare uno sviluppo comerciale, è possibile che la scelta non sarà ridotta al colore della felpa!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook: nasce il gruppo "latino lingua ufficiale d’Europa"

Facciamo del latino la lingua ufficiale d'Europa. L'iniziativa era stata lanciata più di un anno fa e aveva registrato un discreto successo. Adesso è nato un gruppo su Facebook che ancora non conta molti sostenitori ma non è escluso che possa presto trovarne tanti altri. I primi iscritti sono calabresi del basso jonio catanzarese e il gruppo si chiama “LATINO LINGUA UFFICIALE D’EUROPA”. Fra i primi argomenti in discussione nel gruppo c’è: Protectionismum statalem. Si tratta di commentare un articolo tutto scritto in latino pubblicato su un quotidiano on-line, “Ephemeris”. Titolo e sottotitolo dell’articolo “Congressus civitatum gregis septenarii – Una recessioni repugnemus” sono una piacevole lettura per gli appassionati della lingua di Cicerone e il contenuto dimostra che il Latino non è affatto una lingua morta.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'