sabato 21 febbraio 2009

Su Facebook arriva pure il digiuno

Facebook ha da poco spento cinque candeline e i numeri che scandiscono la sua crescita assumono sempre più valori esponenziali: le ultime stime fissano in oltre 175 milioni il numero dei suoi aderenti, ma mercoledì prossimo i contatti sul social network che ha visto al luce nel 2004 in un dormitorio di Harvard potrebbero subire negli Usa una vistosa contrazione.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Offese a una compagna su Facebook: 4 studenti sospesi dalla scuola

SONO STATI PUNITI con cinque giorni di sospensione per aver offeso una compagna di classe ‘pubblicando’ pesanti commenti su Facebook. C’è di nuovo il social network più amato dai giovani al centro di un caso che ha violato la privacy di una studentessa in modo pesante: quattro compagni di classe, studenti del liceo scientifico Fanti di Carpi, hanno commentato con parole offensive e volgari l’aspetto fisico di una loro compagna «per farle uno scherzo» e l’hanno esposta alla berlina in modo ingiurioso.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'