mercoledì 11 febbraio 2009

Uccise rapinatore: Salvini su Facebook chiede l'assoluzione!

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog Facebook

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Lei lo lascia su Facebook, lui la uccide poi si suicida con trapano!

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog Facebook

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Il razzismo che viaggia in rete

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog INLEF

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook e la parcella della discordia

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog Facebook

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Attenti ai pacchi anche su internet

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog Facebook Italia

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Laura Drzewicka, tutti pazzi per la 'barbie' del Grande Fratello 9

Così come Cristina Del Basso, ora è Laura Drzewicka a fare impazzire gli appassionati del Grande Fratello 9. La nuova concorrente, entrata nella Casa più spiata d'Italia è già una star ed ha in qualche modo offuscato la stella di Cristina Del Basso, che al suo ingresso al Grande Fratello aveva fatto discutere di sé per giorni. Ma tornando alla nuova ‘stellina' prodotta dal reality show più famoso, ha giù suscitato l'attenzione degli uomini presenti nella casa di Cinecittà, ma soprattutto di tutti coloro che navigano su internet. Forum, gruppi su Facebook, foto, rivelazioni, video: la Laura-mania è subito scoppiata, favorita dall'oggettiva bellezza di questa modella 22enne di origini polacche.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Safer internet day, piu' sicurezza in rete

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog Facebook INLEF

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Facebook: spazio ai gruppi criminali

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog Facebook

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Mamma inglese da Facebook a sito porno

Spiacenti. La pagina del blog che cerchi non esiste o è stata rimossa. Puoi effettuare una ricerca utilizzando la funzionalità "Cerca con Google" sulla colonna sinistra o visualizzare l'homepage del blog INLEF

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Ragazze carine su Facebook?

Aprire profili falsi sui social network sta diventando una cattiva abitudine: ultimamente non è raro imbattersi in quelli che sembrano ragazze carine su Facebook ma che poi, a conti fatti, si rivelano essere solo ragazzi con troppi "grilli nella testa". Attenzione anche alle truffe: spesso, dietro alla richiesta di inviare proprie foto personali tramite Facebook, ci sono vere e proprie organizzazioni che chiedono soldi per non renderle poi pubbliche. Leggiamo proprio oggi il caso di Anthony Stancl, 18enne del Wisconsin, che è riuscito ad abbordare, fingendosi ragazza, tantissimi utenti su Facebook minacciandoli, dopo essersi fatto inviare le foto, di pubblicare nelle rispettive scuole, famiglie ed agli amici se non avessero fatto sesso con lui. Le vittime, al momento 31 delle quali 7 hanno ceduto al ricatto, hanno sporto denuncia alla polizia che dopo lunghe indagini è riuscita a bloccare Anthony ed i suoi numerosi profili di ragazze carine su Facebook... Prestate attenzione, mi raccomando!!!

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Nuti a casa dopo l'inferno, su Facebook tifavano per lui

Francesco Nuti, per 2 mesi, nel 2006, è stato in coma, poi per 2 anni ha lottato per ricoquinstare se stesso. Ora è di nuovo nella casa di famiglia a Narnali, dalla mamma che a 84 anni non si è persa d’animo un attimo. Il supporto è venuto anche da circa 4000 persone comuni, uomini della strada, amanti del cinema, che su Facebook hanno risposto all’appello 'Non dimentichiamoci Francesco Nuti'.
E gli amici non hanno mai abbandonato l’attore e regista pratese: ha potuto contare sulla presenza costante di Giovanni Veronesi, concittadino e co-sceneggiatore in alcuni film; ha avuto le visite, tanto più sincere perché piene di pudore e riservate, di Roberto Benigni, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni. Certo, ci sono anche coloro che hanno allentato i contatti in questi due anni e passa di calvario, ma cosa volete che contino di fronte a 4000 persone comuni, uomini della strada, amanti del cinema, che su Facebook hanno risposto all’appello 'Non dimentichiamoci Francesco Nuti'?

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

Sicurezza in rete, una missione europea

Liberati del bullo con un clic. Sarà un bottone sui più frequentati siti di social network a difendere i bambini dagli abusi in rete. Da Facebook a Myspace, passando per Yahoo! e YouTube, sono 17 i siti che, in occasione del Safer Day - la giornata dedicata alla sicurezza di Internet - hanno firmato con la Commissione Ue un accordo per garantire una maggiore protezione per i minori.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'

E' caccia al killer su Facebook

Caccia al killer sulle pagine di Facebook: un sospetto assassino, ricercato in Gran Bretagna per l'omicidio della sua ex compagna, starebbe utilizzando il sito per contattare nuove potenziali vittime. George Appleton, 40 anni, è stato descritto dalla polizia come «una grave minaccia per le donne». Gli agenti hanno già raggiunto e avvertito diverse donne che l'uomo aveva contattato su Facebook e su altri siti di incontri, dicendo loro di non incontrarlo di persona per nessun motivo. Appleton e la Wood, madre di una bambina di 10 anni, si erano lasciati di recente dopo una relazione piuttosto lunga e vivevano a poca distanza l'uno dall'altra. Appleton è un regolare utente di Facebook e utilizza diversi soprannomi nei vari siti di incontri di cui fa parte.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'