martedì 3 febbraio 2009

Facebook pronto a vendere i dati degli utenti per ricerche di mercato

Facebook ha in progetto un'idea per il mercato dei meta-dati prodotto dai suoi utenti. Il social network avrebbe intenzione di sfruttare l'enorme mole di dati in suo possesso attraverso la creazione di una serie di banche dati utili alle aziende per realizzare ricerche di mercato. A prima vista nulla di trascendentale, nulla di nuovo sotto il cielo. Le aziende - scrive il Guardian - potranno sottoporre ricerche specifiche per la creazione di nuovi prodotti e campagne pubblicitarie mirate. Ma stiamo parlando di Facebook.

Se ti è piaciuto l'articolo, faccelo sapere con un 'Mi Piace'